pressMilano, 24 ottobre 2017

Beni Stabili: affitti dei primi 9 mesi del 2017 A gran velocità verso la fine dell’anno 

  • Miglioramento della performance operativa Crescita L-f-L degli affitti escl. portafoglio TI: +1,5% Tasso di occupazione finanziario: 95.5% 93,1% escluso il portafoglio TI (+5,7 punti vs Dic 2015)
  • Straordinaria attività di locazione Complessivamente, ~111.000 mq di attività locativa ad oggi per circa € 22 m di canoni annualizzati
  • Miglioramento del profilo finanziario Luglio: assegnazione da S&P Global del rating (“BBB-” long-term corporate credit rating con outlook stabile) Ottobre: emissione del 1° Bond “rated unsecured” €300 milioni 1,625% 7 anni Scadenze finanziarie già messe in sicurezza per il 2018 e dimezzate per il 2019 

HIGHLIGHTS OPERATIVI DEI PRIMI 9 MESI 2017

Successo dell’attività locativa con conseguente aumento del tasso di occupazione

> 28 nuovi contratti per €3,1 milioni di canoni annualizzati; 20 rinnovi per €15 milioni di canoni annualizzati; 6 contratti preliminari (pre-letting) per €4,2 milioni di canoni annualizzati 2

> Il tasso di occupazione finanziaria group share è pari al 95,5% sul portafoglio totale ed al 93,1% (+5,7 punti rispetto a 31 dicembre 2015) escludendo il portafoglio Telecom Italia

> Durata media residua dei contratti alla prima break-option di 7,4 anni group share

> 59% di pre-letting sui progetti in via di sviluppo per circa €11 milioni di canoni di locazione annualizzati

Investimenti e capex finanziati tramite cessioni di immobili giunti a completa valorizzazione e non strategici

Accordi di vendita per un totale pari a circa €8351 milioni con un tasso di rendimento lordo medio del 5,8%

Vendita del 40% della SICAF (Central SICAF) completata nel secondo trimestre 2017, equivalente a circa €618 milioni di vendite di immobili

€2172 milioni di ulteriori accordi di vendita, di cui €192 milioni già incassati

€194 milioni di acquisizioni, principalmente a Milano, ad un tasso di rendimento lordo medio potenziale del 6%; tra queste l’acquisizione del portafoglio del Gruppo Credito Valtellinese per €118 milioni, attraverso un’operazione di “sale and leaseback”

€59 milioni di capex group share effettuate nei primi nove mesi

Forte attività di rifinanziamento per un profilo migliore del debito

> Assegnazione da S&P Global del rating di investimento (BBB- con outlook stabile) nel luglio 2017

> Riconoscimento dell’affidabilità del management : > Febbraio 2017: riacquisto di obbligazioni convertibili del valore nominale di€270 milioni 2,625% scadenza 2019

> Luglio-Agosto 2017: €335 milioni di nuovi finanziamenti ipotecari a lungo termine con scadenza superiore a 8,5 anni

> Ottobre 2017: emissione del primo bond “rated unsecured” di €300 milioni con scadenza 7 anni e coupon 1,625% (115bps sul tasso swap di riferimento )  

SCARICA INTERO RESOCONTO AL 30 SETTEMBRE 2017 in  PDF

Boero Bartolomeo

Società per Azioni Sede in Genova, via G. Macaggi 19
Capitale Sociale Euro 11.284.985,40 i.v.
Registro Imprese di Genova, C.F. e partita IVA 00267120103

Relazione finanziaria semestrale 2017

Si rende noto che la Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2017, unitamente alla relazione sul bilancio semestrale abbreviato rilasciata dalla Società di revisione legale, è depositata presso la sede sociale ed è consultabile sul meccanismo di stoccaggio autorizzato 1Info www.1info.it e sul sito internet www.boerobartolomeo.it, sezione Pubblicazioni finanziarie, Relazioni semestrali.

Scarica Relazione Finanziaria Semestrale in pdf

Risultati immagini per esprinet logo

 

Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2017

Vimercate (Monza Brianza), 20 settembre 2017 - Si rende noto che la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2017 approvata dal Consiglio di Amministrazione, comprensiva della relazione della società di revisione, è a disposizione del pubblico presso la sede sociale, nonché pubblicata presso il meccanismo di stoccaggio eMarket Storage all’indirizzo www.emarketstorage.com.

Il documento è altresì consultabile sul sito internet della Società www.esprinet.com, sezione Investor Relations - Dati Finanziari - Relazioni Trimestrali e Semestrali.

Half-year Financial Report as at June 30th 2017

Vimercate (Monza Brianza), September 20th 2017 - Esprinet informs that the Group’s Half-year Financial Report as at June 30th 2017, approved by the Board of Directors and including the Report of the Auditing Company, is available to the public at the Company’s headquarter in Vimercate, via Energy Park n. 20, as well as on the storage system eMarket Storage on the internet address www.emarketstorage.com.

It is also available on the Company’s website, www.esprinet.com, within the section Investor Relations – Financial Figures – Quarterly and Half-year Reports.

Per informazioni/ For further information:

Michele Bertacco

Esprinet S.p.A. – IR and Communications Director

Tel. +39 02 40496.1 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica qui la Relazione Finanziaria Semestrale

Home

COMUNICATO STAMPA
BIOERA S.p.A.

Approvata la relazione finanziaria semestrale consolidata del Gruppo Bioera al 30 giugno 2017

Milano, 29 settembre 2017 – Il Consiglio di Amministrazione di Bioera S.p.A. (“Bioera” o la “Società”), riunitosi in data odierna, ha esaminato ed approvato la relazione finanziaria semestrale consolidata del Gruppo Bioera per il periodo chiuso al 30 giugno 2017.

Il bilancio consolidato semestrale del Gruppo Bioera al 30 giugno 2017 mostra, a livello di conto economico, ricavi pari a Euro 24,7 milioni (rispetto agli Euro 29,3 milioni del primo semestre 2016), un margine operativo lordo (EBITDA) negativo per Euro 1,2 milioni (rispetto al dato positivo di Euro 0,3 milioni dei primi sei mesi del 2016) e un risultato netto in perdita per Euro 2,1 milioni (rispetto alla perdita di Euro 0,6 milioni del primo semestre 2016). 

Scarica:

- Comunicato stampa approvazione Relazione Finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno  2017 

 

Home

COMUNICATO STAMPA

Milano, 14 settembre 2017

FATTURATO IN CONTINUA CRESCITA, AL RECORD STORICO. MIGLIORAMENTO DEGLI INDICATORI OPERATIVI. FORTE GENERAZIONE DI CASSA OPERATIVA

  • Ricavi semestrali record a €117,3 milioni, in crescita del 30,6% rispetto a €89,8 milioni nell’H1 2016
  • Fatturato complessivo di Gruppo pari a €124 milioni, in crescita del 31,6% rispetto a €94,2 milioni nell’H1 2016
  • Utile industriale lordo consolidato pari a €51,6 milioni, in crescita del 29,1% rispetto a €40 milioni nell’H1 2016
  • Utile operativo consolidato pari a €20,5 milioni, in forte crescita (+71,6%) rispetto a €11,9 milioni nell’H1 2016
  • EBITDA consolidato pari a €25,1 milioni (21,4%) rispetto a €16,1 milioni (17,9%) nell’H1 2016
  • Utile netto consolidato più che raddoppiato, pari a €11,3 milioni rispetto a €5,5 milioni nell’H1 2016
  • Posizione finanziaria netta in lieve miglioramento (-€33,6 milioni rispetto a -€33,8 milioni a fine 2016) nonostante l’esborso per i dividendi (-€12,3 milioni) e per investimenti, grazie alla forte generazione di cassa operativa

Il Consiglio di Amministrazione di SAES Getters S.p.A., riunito oggi a Lainate (MI), ha approvato i risultati consolidati relativi al primo semestre 2017 (1 gennaio – 30 giugno). “Esprimo forte soddisfazione per le vendite al record storico e il miglioramento degli indicatori operativi nei primi sei mesi dell’anno.

Tali risultati sono stati trainati dalla crescita organica nel comparto della purificazione e in quello medicale, oltre che dalle nuove attività in ambito Electronic Devices, per le quali ci attendiamo un’ulteriore crescita nella seconda metà dell’anno” – ha dichiarato l’Ing.

Massimo della Porta, Presidente di SAES Getters S.p.A. “Ci aspettiamo un secondo semestre altrettanto forte, nonostante l’inversione di rotta nel cambio euro-dollaro e la stagionalità estiva. Restano immutate le nostre aspettative sulle nuove iniziative di business, con una forte contribuzione a partire dal prossimo esercizio”. Nel primo semestre 2017 il Gruppo SAES® ha realizzato un fatturato netto consolidato pari a 117,3 milioni di euro, in crescita del 30,6% rispetto a 89,8 milioni di euro conseguiti nel corrispondente semestre del 2016. L’effetto cambi è stato positivo e pari a +3,1%, principalmente correlato all’apprezzamento del dollaro USA rispetto all’euro nella prima parte del semestre. L’acquisizione di Metalvuoto S.p.A., avvenuta alla fine del precedente esercizio, ha generato nel primo semestre 2017 vendite pari a 7 milioni di euro (+7,7% l’incremento del fatturato correlato alla variazione del perimetro di consolidamento). A parità sia di cambi, sia di area di consolidamento, la crescita organica è stata pari a +19,8%, principalmente trainata dal comparto della purificazione dei gas (Systems for Gas Purification & Handling Business), dal segmento del Nitinol per dispositivi medicali (Nitinol for Medical Devices Business) e dal business dei dispositivi elettronici (Electronic Devices Business).....(continua)

Scarica: