Aedes SIIQ Logo

PRECISAZIONI IN MERITO AL COMUNICATO STAMPA

DIFFUSO PER CONTO DI AUGUSTO S.P.A.

NESSUN IMPATTO SULL’OPERATIVITÀ CORRENTE DI AEDES SIIQ S.p.A.

MESSA A DISPOSIZIONE DI DOCUMENTAZIONE

PER L’ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 12 MAGGIO 2021

Milano, 7 maggio 2021 – Facendo seguito al comunicato stampa diffuso in data 6 maggio u.s. per conto di Augusto S.p.A., si precisa che: a) Aedes SIIQ S.p.A. (MTA: AE, “Aedes” o “Società”) non ha presentato alcun ricorso ai sensi dell’art. 161, comma 6, L.F. come erroneamente riportato in alcuni titoli di testate giornalistiche; b) il ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo ai sensi dell’art. 161, comma 6 L.F., depositato da Augusto S.p.A. (il “Ricorso”), non determina impatti sull’operatività corrente di Aedes SIIQ S.p.A. né sui programmi della stessa rappresentati al mercato; c) il Ricorso non ha impatti contrattuali sui finanziamenti di Aedes; d) Augusto non ha rilasciato alcuna garanzia nell’interesse di Aedes; e) come rappresentato nel Ricorso di Augusto S.p.A. pubblicato al Registro delle Imprese, Augusto S.p.A. “(…) attraversa un periodo di temporanea e reversibile crisi finanziaria, dovuto, in gran parte, alle vicende collegate all’emissione di un prestito obbligazionario, avvenuta nel 2017, avente scadenza al 30 aprile 2020, allo stato non rimborsato.”

Scarica il Comunicato Stampa Integrale

Risanamento SpA

COMUNICATO STAMPA

APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2021

  • Perdita consolidata pari ad euro 6,1 milioni di euro sostanzialmente in linea con il risultato negativo al 31 marzo 2020 di 5,9 milioni di euro
  • Posizione finanziaria netta pari a circa 480,8 milioni di euro (negativa) che si confronta con quanto rilevato al 31 dicembre 2020 (472,8 milioni di euro negativi)
  • Patrimonio consolidato netto pari a 114,6 milioni contro i 120,7 milioni di euro del 31 dicembre 2020
  • Approvazione della variante del progetto Milano Santa Giulia attesa per la fine del corrente mese di maggio.

Il Consiglio di Amministrazione della Risanamento S.p.A., tenutosi in data odierna sotto la presidenza del Dott. Claudio Calabi, ha approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2021 che evidenzia i seguenti principali dati consolidati: 

Leggi il Comunicato Stampa integrale

Aedes Siiq si scinde, nasce Restart Siiq - MilanoFinanza.it

CONCLUSA L’OFFERTA IN OPZIONE RELATIVA ALL’AUMENTO DI CAPITALE SCINDIBILE DI AEDES SIIQ S.P.A. DI MASSIMI € 49.980.808,72

SOTTOSCRITTO L’83,4% CIRCA DEL TOTALE DELLE AZIONI OFFERTE IN OPZIONE (ORDINARIE E SPECIALI) PER UN AMMONTARE COMPLESSIVO PARI A € 41.663.850,94

I TERMINI E LE MODALITÀ DELL'OFFERTA IN BORSA DEI DIRITTI INOPTATI VERRANNO COMUNICATI CON SUCCESSIVO COMUNICATO STAMPA E RELATIVO AVVISO

Milano, 11 marzo 2021 – Aedes SIIQ S.p.A. (MTA: AED, “Aedes” o la “Società”) rende noto che in data odierna si è conclusa l’offerta in opzione delle massime n. 228.121.590 azioni ordinarie e delle n. 34.935.298 azioni speciali Aedes di nuova emissione rivenienti dall’esercizio della delega ad aumentare il capitale sociale attribuita in data 18 giugno 2020 dall’Assemblea Straordinaria di Aedes al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 del codice civile per un importo massimo di Euro 49.980.808,72 (l’“Aumento di Capitale”). Durante il periodo di offerta in opzione, iniziato il 22 febbraio 2021 e conclusosi in data odierna, 11 marzo 2021 (il “Periodo di Opzione”), sono stati esercitati n. 33.369.217 diritti di opzione complessivi per la sottoscrizione di n. 219.283.426 azioni ordinarie e speciali per un controvalore complessivo di Euro 41.663.850,94, pari all’83,4% circa del totale delle azioni ordinarie e speciali offerte rivenienti dall’Aumento di Capitale.

Leggi il Comunicato Stampa Integrale

Aedes Siiq si scinde, nasce Restart Siiq - MilanoFinanza.it

SERRAVALLE RETAIL PARK AMPLIA L’OFFERTA COMMERCIALE - SUPERATO L’OBIETTIVO DEL 90% DI OCCUPANCY

Milano, 15 marzo 2021 – Prosegue con successo la commercializzazione del Serravalle Retail Park volta all’incremento dell’occupancy e della redditività. Firmati diversi contratti di affitto di ramo d’azienda tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021.

Inaugurato lo scorso 8 marzo il punto vendita di Gotelli Tuscany Mood, azienda specializzata nella moda in pelle e pellicceria per donna e uomo, e prevista per il prossimo 17 marzo l’apertura di uno store Risparmio Casa da oltre 2.500 metri quadrati di superficie, a cui si andranno ad aggiungere le insegne Ragno e Zerbo Sport in primavera. Entro l’estate prevista inoltre l’inaugurazione di una birreria che andrà ad incrementare l’offerta food della digital smart square.

Con le nuove aperture diventano 33 le insegne già presenti al Serravalle Retail Park, per una superficie occupata di circa 35 mila metri quadrati, superando come annunciato nel 2020, il 90% della superficie commerciale disponibile.

Proseguono infine le trattative per arrivare in breve tempo alla piena occupancy del centro.

Dopo l’insourcing delle attività di leasing nel 2018 e property e facility management nel 2019, prosegue con la direzione del Serravalle Retail Park, la strategia di Aedes di una gestione diretta ed efficace di tutte le proprietà del Gruppo, affidate ai team interni coordinati dal COO&CIO, Gabriele Cerminara.

Giuseppe Roveda, CEO di Aedes, rammenta che “il portafoglio di Gruppo include prevalentemente asset immobiliari che hanno dimostrato resilienza agli eventi della pandemia in corso, quali retai park e immobili commerciali stand alone, situati lungo importanti arterie commerciali e con adeguati bacini primari” ed esprime “grande soddisfazione per i notevoli risultati ottenuti e l’ottimo lavoro svolto dal proprio team operational, specie nell’attuale contesto di mercato”.

Leggi il Comunicato Stampa Integrale

SAES GROUP: IL CDA APPROVA I RISULTATI CONSOLIDATI DEL TERZO TRIMESTRE 2020

RICAVI NETTI IN CONTINUITÀ CON IL Q2 2020 NONOSTANTE L’EFFETTO PENALIZZANTE DEI CAMBI, IN DIMINUZIONE ORGANICA RISPETTO AL Q3 2019 CAUSA COVID-19 E TENSIONI INTERNAZIONALI

  • Ricavi consolidati trimestrali pari a €39 milioni, allineati al Q2 2020 (€39,8 milioni) nonostante l’effetto penalizzante dei cambi e in diminuzione rispetto al Q3 2019 (€49 milioni)
  • Diminuzione organica dei ricavi rispetto al Q3 2019 principalmente imputabile all’effetto Covid-19 e alle tensioni internazionali
  • Fatturato complessivo di Gruppo pari a €41 milioni, in continuità con il Q2 2020 (€42 milioni) ma in diminuzione del 21,4% rispetto al Q3 2019 (€52,2 milioni) soprattutto a causa Covid-19
  • Utile industriale lordo consolidato pari a €16 milioni (41% dei ricavi) nel Q3 2020, rispetto a €22,7 milioni (46,4% dei ricavi) nel Q3 2019
  • Utile operativo consolidato pari a €2,9milioni (7,4% dei ricavi) nel Q3 2020, rispetto a €9,5 milioni (19,4% dei ricavi) nel Q3 2019
  • EBITDA consolidato pari a €5,7 milioni (14,7% dei ricavi) nel Q3 2020, rispetto a €11,9 milioni (24,4% dei ricavi) nel Q3 2019
  • Utile netto consolidato pari a €2,7 milioni nel Q3 2020, rispetto a €8,7 milioni nel Q3 2019
  • Posizione finanziaria netta positiva per €94 milioni al 30 settembre 2020, penalizzata rispetto al 30 giugno dai cambi e da debiti figurativi straordinari per nuovi leasing

Il Consiglio di Amministrazione di SAES Getters S.p.A. ha approvato i risultati consolidati relativi al terzo trimestre 2020 (1 luglio – 30 settembre).

“I risultati del terzo trimestre sono in linea con le aspettative annunciate in precedenza” – ha dichiarato l’Ing. Massimo della Porta, Presidente di SAES Getters S.p.A. – “Nel quarto trimestre si comincia a vedere un iniziale recupero del mercato medicale”. 

Scarica il Comunicato Stampa Integrale