Fincantieri | Home Page

APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2021

GUIDANCE CONFERMATA, RICAVI[1] PARI A EURO 1,4 MILIARDI CON EBITDA IN NETTO MIGLIORAMENTO E CARICO DI LAVORO COMPLESSIVO PARI A EURO 34,4 MILIARDI 13 MAGGIO 2021

Risultati consolidati al 31 marzo 2021[2]

  • Confermata guidance 2021: ricavi +25%-30% (escluse le attività passanti) con EBITDA margin al 7%
  • Ricavi al 31 marzo 2021 pari a euro 1.426 milioni, escluse le attività passanti[3], presentano un incremento del 9,1% rispetto al primo trimestre 2020 (euro 1.307 milioni al 31 marzo 2020), in linea con le previsioni per i primi tre mesi dell’anno
  • EBITDA[4]pari a euro 101 milioni (euro 72 milioni al 31 marzo 2020), EBITDA margin al 7,0%, in aumento del 27,3% rispetto al 31 marzo 2020 (pari a 5,5%), conferma il trend positivo già avviato nel Q4 2020
  • Oneri estranei alla gestione ordinaria connessi alla diffusione del COVID-19 pari a euro 14 milioni, principalmente riconducibili alla minore efficienza produttiva e ai costi per garantire salute e sicurezza del personale
  • Indebitamento finanziario netto[5],pari ad euro 1.617 milioni (euro 1.062 milioni al 31 dicembre 2020), è in linea con le attese e coerente con l’andamento dei volumi sviluppati nel trimestre e con il piano di consegne (con 7 unità cruise nell’anno di cui 3 nel solo Q3) e tenderà ad attestarsi, a fine anno, a valori prossimi al 2020
  • Carico di lavoro complessivo[6] pari ad euro 34,4 miliardi, circa 6,6 volte i ricavi del 2020[7] con ordini acquisiti nel trimestre per euro 0,3 miliardi: il backlog al 31 marzo 2021 è pari a euro 26,5 miliardi (euro 27,7 miliardi al 31 marzo 2020) con 98 navi in portafoglio e il soft backlog a circa euro 7,9 miliardi (circa euro 4,2 miliardi al 31 marzo 2020)
  • Consegnate l’unità militare LSS Vulcano, nell’ambito del programma di rinnovo della flotta della Marina Militare Italiana, e la expedition cruise vessel Coral Geographer, la seconda unità di lusso di piccole dimensioni per la compagnia australiana Coral Expeditions

Key messages

  • Riconosciuto pivotal role in ambito nazionale ed internazionale nei settori core e nei nuovi mercati
  • Continuing Innovation: avanzamento nello sviluppo di know-how e tecnologie innovative
  • Vantaggio competitivo raggiunto per cogliere ulteriori opportunità nel mercato militare e in quello delle energie rinnovabili e delle navi speciali

 

Highlights

  • Cruise – calendario delle consegne rispettato
    • Viking Venus, la prima delle cinque unità cruise in consegna dai cantieri italiani, è stata consegnata il 15 aprile ad Ancona alla società armatrice Viking
  • Naval – ulteriore consolidamento e cooperazione internazionale
    • Iniziate le attività per SEA Defence: progetto sostenuto dagli Stati Membri dell’UE e volto allo sviluppo delle tecnologie da includere nella prossima generazione di piattaforme navali
    • European Patrol Corvette (EPC): firmato dalla JV Naviris e da Navantia un MoU per la cooperazione industriale tesa allo sviluppo della EPC nell’ambito del programma europeo PESCO[8]
  • Offshore – VARD rafforza il suo posizionamento nel segmento delle navi speciali
    • Ordine per la progettazione di una unità di riparazione di cavi sottomarini per il leader di settore Orange Marine
    • Ordine per 3 unità SOV (service operation vessel) per la manutenzione del campo eolico marino più esteso al mondo (Dogger Bank - UK) commissionate da North Star Renewables
  • Polo tecnologico
    • Cloud computing[9]: Fincantieri e Amazon Web Services hanno firmato un accordo di cooperazione per contribuire all’accelerazione dell’innovazione digitale e dello sviluppo tecnologico nel Paese, con la fornitura di soluzioni tecnologiche e infrastrutturali per le istituzioni, grandi aziende, PMI e start-up attraverso il cloud computing. Il progetto rientra nella Missione 1 del Recovery Plan
    • Connected vehicles and smart roads: firmato accordo con Almaviva, leader nell’innovazione digitale, per il supporto e accelerazione del processo di digitalizzazione del settore dei trasporti e della logistica con attenzione particolare alle ricadute sugli impatti ambientali e sulla sicurezza. L’accordo è inerente alla Missione 2 del Recovery Plan
  • Sostenibilità – Economia circolare e low carbon: creazione di valore nel lungo periodo grazie alla strategia integrata del Gruppo e allo sviluppo di prodotti e servizi ecosostenibili. Fincantieri firma una LOI con Enel X per la realizzazione e gestione di infrastrutture portuali di nuova generazione a basso impatto ambientale e per l’elettrificazione delle attività logistiche a terra. Il progetto è attinente alla Missione 3 del Recovery Plan

*   *   *

Roma, 13 maggio 2021- Il Consiglio di Amministrazione di FINCANTIERI S.p.A. (“Fincantieri” o la “Società”), riunitosi sotto la presidenza di Giampiero Massolo, ha esaminato e approvato le informazioni finanziarie intermedie al 31 marzo 2021[10].

Leggi il Comunicato Stampa Integrale

PUBBLICAZIONE RELAZIONI ILLUSTRATIVE DEGLI AMMINISTRATORI - PARTE ORDINARIA E STRAORDINARIA ASSEMBLEA

Si rende noto che le Relazioni illustrative degli Amministratori relative ai punti 1) “Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017; Relazione degli Amministratori sulla gestione; Relazione del Collegio Sindacale e del soggetto incaricato della revisione legale dei conti; deliberazioni inerenti e conseguenti. Presentazione del bilancio consolidato al 31 dicembre 2017”, 2) “Proposta di distribuzione di riserve, la cui esecuzione è comunque soggetta ad alcune condizioni. Deliberazioni inerenti e conseguenti.”, e 4) “Relazione sulla remunerazione di cui all’art. 123-ter del D. Lgs. 58/98. Deliberazioni inerenti e conseguenti” all’ordine del giorno dell’Assemblea – parte ordinaria e relative ai punti 1)“Proposta di variazione della denominazione sociale da “Industria e Innovazione S.p.A.” a “PLC S.p.A.” e conseguente modifica dell’art. 1 dello Statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti” e 2) “Proposta di raggruppamento delle azioni ordinarie nel rapporto di n. 1 nuova azione ordinaria priva di valore nominale espresso ogni n. 25 vecchie azioni ordinarie prive di valore nominale espresso previo annullamento di azioni ordinarie nel numero minimo necessario per la quadratura complessiva dei numeri senza riduzione del capitale. Deliberazioni inerenti e conseguenti” all’ordine del giorno dell’Assemblea – parte straordinaria, convocata per il 27 giugno 2018, sono a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket STORAGE (disponibile all’indirizzo www.emarketstorage.com) e sul sito internet della società (www.industriaeinnovazione.com sezione Investor Relations/ Corporate Governance/Assemblea).

Si precisa che la Relazione Illustrava degli Amministratori relativa al punto 3) “Nomina del Collegio Sindacale: nomina dei tre Sindaci Effettivi e dei due Sindaci Supplenti e del Presidente del Collegio Sindacale; determinazione del compenso dei componenti il Collegio Sindacale” di parte ordinaria dell’ordine del giorno dell’Assemblea convocata per il 27 giugno 2018 è già stata posta a disposizione del pubblico, unitamente all’avviso di convocazione della predetta assemblea, in data 17 maggio 2018.