Esprinet: l’assemblea degli azionisti approva il bilancio 2017 Deliberato un dividendo di € 0,135 per azione Rinnovati gli organi sociali Vimercate (MB), 4 maggio 2018 - L’Assemblea degli azionisti di Esprinet S.p.A. (Borsa Italiana: PRT) si è riunita oggi a Milano sotto la Presidenza di Francesco Monti per deliberare sul seguente ordine del giorno deliberato dal Consiglio di Amministrazione in data 21 marzo 2018:

Parte ordinaria:
1. Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017: 1.1 Approvazione del Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2017, Relazione degli Amministratori sulla gestione, Relazione del Collegio Sindacale e della Società di Revisione. Presentazione del Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2017. 1.2 Destinazione dell’utile di esercizio.

2. Nomina del Consiglio di Amministrazione per gli esercizi 2018/2020. 2.1 Determinazione del numero dei componenti. 2.2 Nomina degli Amministratori. 2.3 Nomina del Presidente del Consiglio di Amministrazione. 2.4 Determinazione del relativo compenso.

3. Nomina dei componenti del Collegio Sindacale per gli esercizi 2018/2020. 3.1 Nomina componenti. 3.2 Nomina del Presidente. 3.3 Determinazione del compenso.

4. Relazione sulla Remunerazione. Deliberazioni sulla prima sezione della Relazione sulla Remunerazione ai sensi del comma 6 dell’art. 123-ter del D. Lgs. n. 58/1998.

5. Proposta di autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie, nel limite del massimo numero consentito e con il termine di 18 mesi; contestuale revoca, per la parte eventualmente non utilizzata, dell’autorizzazione deliberata dall’Assemblea del 4 maggio 2017.

6. Proposta di approvazione, nell’ambito delle politiche di remunerazione ed ai sensi dell’art. 114-bis, D.Lgs. n. 58/1998, di un Piano di compensi (“Long Term Incentive Plan”) a favore di componenti del Consiglio di Amministrazione e dirigenti della Società, valido per il triennio 2018/2019/2020 ed avente ad oggetto l’attribuzione di diritti di assegnazione gratuita (“Performance Stock Grant”) ai beneficiari, da individuarsi a cura del Consiglio di Amministrazione, di massimo n. 1.150.000 azioni della Società.

7. Integrazione degli onorari per la revisione legale dei conti del bilancio consolidato di Esprinet S.p.A.; deliberazioni inerenti e conseguenti. 

1) Bilancio d’esercizio e consolidato; proposta di dividendo

L’Assemblea degli azionisti ha approvato il bilancio annuale di esercizio e consolidato per il periodo chiuso al 31 dicembre 2017, entrambi redatti in conformità con i principi contabili internazionali IFRS, i quali chiudono rispettivamente con un utile netto di € 26,3 milioni e € 10,6 milioni. L’utile netto per azione di base è pari a € 0,51. Sulla base di questi risultati, l’Assemblea degli Azionisti ha approvato la distribuzione di un dividendo unitario di € 0,135 per ogni azione ordinaria, corrispondente ad un pay-out ratio del 27%1 . 1 calcolato sull’utile netto consolidato del Gruppo Esprinet 2 Il dividendo sarà messo in pagamento a partire dal 16 maggio 2018 (con stacco cedola n.13 il 14 maggio 2018 e record date il 15 maggio 2018).

SCARICA COMUNICATO STAMPA IN PDF

AVVISO DI DEPOSITO RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2017, DICHIARAZIONE NON FINANZIARIA 2017 E DOCUMENTAZIONE ASSEMBLEA
11 MAGGIO 2018

Trieste, 6 aprile 2018 – FINCANTIERI S.p.A. (“Fincantieri” o la “Società”) informa che la Relazione finanziaria annuale, comprendente il Bilancio consolidato del Gruppo FINCANTIERI al 31 dicembre 2017, il progetto di Bilancio di esercizio di Fincantieri al 31 dicembre 2017, la relazione sulla gestione e le attestazioni di cui all’art. 154-bis, comma 5, del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, nonché la relazione redatta dalla società di revisione legale e la relazione del Collegio Sindacale, sono a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul sito internet della Società (www.fincantieri.com) nelle sezioni “Investor Relations – Bilanci e Relazioni” e “Governance – Assemblee – Assemblea degli Azionisti 2018”, e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato “eMarket STORAGE” (www.emarketstorage.com). Sono altresì a disposizione del pubblico presso la sede sociale, nonché sul sito internet della Società (www.fincantieri.com) nella sezione “Governance – Assemblee – Assemblea degli Azionisti 2018” e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato “eMarket STORAGE” (www.emarketstorage.com) la Dichiarazione non Finanziaria al 31 dicembre 2017, redatta ai sensi del D.Lgs. 30 dicembre 2016, n. 254, la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari, redatta ai sensi dell’articolo 123-bis del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58, la Relazione sulla Remunerazione, redatta ai sensi dell’articolo 123-ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58, il documento informativo relativo al Performance Share Plan 2019-2021 e le Relazioni Illustrative del Consiglio di Amministrazione sui punti all’ordine del giorno della convocata Assemblea di parte ordinaria inerenti:

(i) l’approvazione del Bilancio di esercizio 2017;
(ii) l’approvazione della destinazione dell’utile di esercizio e della distribuzione del dividendo;
(iii) l’approvazione del Performance Share Plan 2019-2021;
(iv) l’autorizzazione all’acquisto ed alla disposizione di azioni proprie previa revoca della precedente autorizzazione assembleare;
(v) la Relazione sulla Remunerazione.

La Società mette altresì a disposizione del pubblico, con le stesse modalità, la Relazione Illustrativa del Consiglio di Amministrazione sul punto all’ordine del giorno di parte straordinaria inerente l’emissione di massime 25.000.000 azioni ordinarie prive di valore nominale, aventi le stesse caratteristiche delle azioni ordinarie in circolazione, a servizio del Performance Share Plan 2019-2021, da attribuire al management della Società e/o delle sue controllate, ai sensi dell’art. 2349 del codice civile.

Si comunica inoltre che i bilanci e/o i prospetti riepilogativi delle società controllate e collegate di Fincantieri ai sensi dell’art. 2429, commi 3 e 4, del codice civile nonché le situazioni contabili delle società controllate rilevanti non appartenenti all'Unione Europea predisposte ai sensi dell’art. 15 del “Regolamento Mercati” Consob n. 20249/2017 saranno messi a disposizione del pubblico nei modi e nei termini previsti dalla normativa vigente.

La Società informa infine che, ai sensi dell’art. 84-bis del Regolamento Consob 14 maggio 1999 n. 11971 (“Regolamento Emittenti”), viene pubblicata in allegato al presente comunicato la tabella contenente le informazioni sullo stato di attuazione del Performance Share Plan 2016-2018 approvato dall’Assemblea ordinaria dello scorso 19 maggio 2017, predisposta in conformità con lo schema 7 dell’Allegato 3A del Regolamento Emittenti.

Si precisa che la predetta tabella è altresì allegata al documento informativo relativo al Performance Share Plan 2019-2021 a disposizione sul sito internet della Società (www.fincantieri.com) all’interno della sezione “Governance – Assemblee – Assemblea 2018”.

Per informazioni sulle caratteristiche degli strumenti assegnati e sul Performance Share Plan 2016-2018 nel suo complesso si rinvia al relativo documento informativo a disposizione sul sito internet della Società (www.fincantieri.com) all’interno della sezione “Governance – Archivio Assemblee – Assemblea 2017”. 

APPROVATI IL BILANCIO CONSOLIDATO E IL PROGETTO DI BILANCIO D’ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2016

RISULTATI DI BILANCIO IN SIGNIFICATIVO MIGLIORAMENTO

  • Ricavi totali: €21,6 mln (€20,0 mln) 1 +8,3%;
  • Ricavi da affitti €15,1 mln (€7,1 mln) +113,9%
  • EBIT: €29,7 mln (€7,9 mln) in crescita per la valutazione al fair value del portafoglio acquistato nel periodo;
  • Utile di periodo a €30,2 milioni (€6,1 mln);
  • Indebitamento Finanziario Netto: €150,6 mln (€95,9 mln); PFN/PN 0,50 (0,35);
  • GAV Consolidato: €398,6 mln (€321,3 mln);
  • GAV pro-quota2 : €501,0 mln (€412,4);
  • EPRA NNNAV €306,6 mln (286,3 mln); EPRA NNNAV per azione €0,97 (€0,90)

REDATTA PER LA PRIMA VOLTA LA RELAZIONE DI SOSTENIBILITÀ

IL PIANO INDUSTRIALE 2017-2021 SARÀ APPROVATO ENTRO LA DATA DI PRESENTAZIONE DELLA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2017

CONVOCATA L’ASSEMBLEA ORDINARIA IL 27 APRILE 2017

Milano 21 marzo 2017, - Il Consiglio di Amministrazione di Aedes SIIQ S.p.A. (MTA: AE), riunitosi in data odierna, sotto la Presidenza di Carlo A. Puri Negri, ha approvato il Bilancio Consolidato e il Progetto di Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2016. 

Scarica Comunicato stampa in PDF

IL CDA DI INTEK GROUP SPA APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2017 IL CUI BILANCIO SEPARATO EVIDENZIA:

- GRUPPO KME:

- IN FORTE PROGRESSO L’EBITDA PARI AD EURO 36,2 MILIONI; +30,1% (+26,7% A PERIMETRO OMOGENEO) RISPETTO AL CORRISPONDENTE PERIODO DEL 2016;

- ERGYCAPITAL:

- TRATTATIVE AVANZATE PER CESSIONE PARTECIPAZIONI DEL SETTORE FOTOVOLTAICO CON INCASSO PREVISTO DI EURO 21,3 MILIONI;

- DELIBERATA FUSIONE IN INTEK GROUP;

- CULTI MILANO:

- AMMESSA AL MERCATO AIM NEL LUGLIO 2017 (RACCOLTA DI EURO 4,5 MILIONI, FLOTTANTE DEL 27,96%);

- PRINCIPALI INDICATORI ECONOMICI IN RILEVANTE CRESCITA RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DELLO SCORSO ESERCIZIO (FATTURATO +35%);

- FONDO I2 CAPITAL PARTNERS:

- CEDUTI IL 100% DI ALPI FONDI SGR E IL 68% DI NUOVI INVESTIMENTI SIM.

Scarica il Comunicato Stampa Integrale

Risultati 2016 – Piano 2017-2019

Bilancio consolidato (principi contabili IFRS)

 Utile netto di Gruppo: € 135,4 milioni (+91,7%)
 Utile netto di Gruppo normalizzato1 : € 88,4 milioni (+25,2%)
 Patrimonio netto di Gruppo: € 745,6 milioni (+7,9%)
 Premi contabilizzati complessivi: € 1.265,9 milioni (-1,2%)
 Premi Rami Danni, lavoro diretto: 1.081,1 milioni (+1,1%)
 Premi Rami Vita, lavoro diretto: 184,7 milioni (-13,1%)
 Rapporto Sinistri a Premi2 Rami Danni conservato: 64,6% (63,9 nel 2015)
 Combined Ratio3 Rami Danni conservato: 89,4% (89,1% nel 2015)
 Solvency II Ratio: 170,3%4

Bilancio Capogruppo Vittoria Assicurazioni S.p.A. (principi contabili italiani)

 Utile netto: € 139,5 milioni (+110,5%)
 Utile netto normalizzato1 : € 95,5 milioni (+44,0%)
 Dividendo proposto: 0,21 euro per azione (0,20 euro nel 2015)

1 al netto delle plusvalenze straordinarie
2 sinistri di competenza / premi di competenza lavoro conservato
3 (sinistri di competenza + spese di gestione + ammortamento beni immateriali + partite tecniche) / premi di competenza lavoro conservato
4 utilizzo della Formula Standard; in attesa di autorizzazione per gli Undertaking Specific Parameters

Nomina Amministratore Delegato

 Il Signor Cesare Caldarelli è nominato Amministratore Delegato

Piano 2017-2019

 Incremento medio annuo premi Rami Danni: +3,0%
 Incremento medio annuo premi Rami Vita: +5%
 Combined Ratio conservato medio: 91,5%
 ROE consolidato medio: >9%  Payout medio: >20%
 Solvency II Ratio medio: >180% con Undertaking Specific Parameters (USP)5

Il Consiglio di Amministrazione della Vittoria Assicurazioni, riunitosi in data odierna ha esaminato i risultati relativi all’esercizio 2016 e il piano strategico 2017-2019. Il Consiglio proporrà all’Assemblea un incremento del dividendo a 0,21 euro per azione, (esercizio precedente 0,20 euro). Il dividendo sarà pagato a partire dal 10 maggio 2017 previo stacco della cedola n. 35 in data 8 maggio 2017 e record date il 9 maggio 2017. 

Scarica Comunicato Stampa integrale